© Audioclinik S.r.l.


via G.Marconi 13  

38065 Mori (Trento) Italy

cell. +39 349 4243708

tel./Fax +39 0464 71197

Partita IVA IT02487650224

via Benacense 6C

38068 Rovereto (Trento) Italy

cell. +39 349 4243708

  • White Facebook Icon
  • AudioClinik Instagram

via Pinzolo, 25

38079 Tione (Trento) Italy

cell. +39 349 4243708

Privacy  Cookies

Sito realizzato da Omedra

© Audioclinik, Soluzioni per l'Udito S.r.l.

via 26 Aprile 3

37060 Lugagnano (Verona) Italy

tel: +39 3929508272

Partita IVA IT02445490226

Piazza del Popolo, 19

37036 San Martino Buon Albergo (Verona)

cell. +39 ​392 9508272

November 9, 2017

Please reload

Novità recenti

IL CERVELLO HA BISOGNO DI SENTIRE!

July 14, 2017

1/2
Please reload

Novità in evidenza

IPOACUSIA: TIPOLOGIE E LIVELLI DI GRAVITA'

10.31.2017

 

L'ipoacusia è un indebolimento della capacità uditiva che affligge un numero sempre maggiore di persone (l'OMS stima 360 milioni di soggetti). Le cause principali sono da ricercare tra l'eccessiva esposizione al rumore, le infezioni, i fattori ereditari, le malformazioni alla nascita, le otiti, il  diabete, le cardiopatie,  l'invecchiamento o le reazioni ai medicinali ototossici e alle cure anti-cancro. 

 

La perdita uditiva solitamente viene classificata in 7 stadi:

normale >  leggera > lieve > moderata > moderatamente grave > grave > profonda

Naturalmente ogni livello di sordità prevede un diverso trattamento e tecnologia da applicare. 

 

La sordità lieve riguarda la difficoltà a percepire i suoni in un ambiente rumoroso, o parole sussurrate (il deficit si attesta tra i 16 e i 25);

Si parla di sordità moderata (deficit tra 41-65 db), quando si ha difficoltà a comprendere un discorso senza amplificazione;

L'ipoacusia grave riguarda la difficoltà a percepire anche i rumori ambientali senza amplificazione (66-95db)

Per la sordità profonda (>96 db), gravi difficoltà a percepire qualsiasi suono. 

 

Tipi di Ipoacusia

  • PERDITA NEUROSENSORIALE: questo tipo di ipoacusia implica una perdita (sensoriale) legata alla coclea (orecchio interno) e una perdita legata al nervo uditivo (neurale).

    CAUSE:

    • ereditarie o sviluppo anomalo gestazionale (ad es. prima dell'introduzione dei vaccini per alcune malattie, come la rosolia, i casi di ipoacusia congenita erano molto elevati

    • acquisita: i fattori possono essere molteplici. Traumi, presbiacusia (calo dell'udito dovuto all'avanzare dell'età), rumore eccessivo, sindrome di Meniere, meningite, farmaci ototossici.

  • PERDITA TRASMISSIVA: termine che indica una sordità che interessa l'orecchio esterno o medio. Si verifica cioè quando un impedimento blocca le onde sonore, non permettendo di raggiungere l'orecchio interno

    CAUSE

    • otite media

    • tumori benigni (colesteatoma)

    • timpano perforato,

    • trauma e malformazioni

  • PERDITA MISTA: indica una combinazione delle due tipologie precedenti, in poche parole esiste un danno in tutte e tre le componenti dell'orecchio

 

Caratteristiche dell'Ipoacusia

  • Bilaterale, nel caso interessi entrambi gli orecchi o monolaterale (un orecchio);

  • Simmetrica, se il deficit uditivo è uguale in entrambi gli orecchi o asimmetrica che ci sono due differenti tipologie o livelli di gravità del deficit uditivo;

  • Progressiva, se si tratta di un'ipoacusia degenerativa nel tempo o improvvisa, se il deficit avviene all'improvviso (a causa ad esempio di un trauma);

  • Fluttuante, se il deficit può migliorare con una corretta riabilitazione o stabile, se la perdita uditiva rimana la stessa.

 

 

 

 

 

fonti:  cochlear,  widex

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Share on Facebook
Please reload